Centro Servizi Culturali Oristano - UNLA
Centro Servizi Culturali UNLA di Oristano

Dal 1967 aperti al territorio come spazio in cui la cultura è per tutti e ognuno partecipa a creare cultura tramite l’incontro con gli altri.

Seguici su

Streaming – Presentazione del libro “Ntonobe Musica liturgica tra i fang della Guinea Equatoriale” a cura di Marco Lutzu

Giovedì 25 febbraio 2021 ore 17,30

Streaming

Canale YouTube CSCUNLAOristano
Pagina FB Centro Servizi Culturali Oristano

Per visualizzare lo streaming clicca qui

Presentazione del libro

Ntonobe
Musica liturgica tra i fang
della Guinea Equatoriale
(PFTS University Press)

a cura di Marco Lutzu
con fotografie di Roberto Murgia

Partecipano:
Marco Lutzu
p. Simon Pedro Ela Ncogo Abang
Roberto Murgia
Luigi Oliva

Il libro – Ntonobe è la musica eseguita dai complessi vocali e strumentali che animano la liturgia della Chiesa cattolica in Guinea Equatoriale, piccolo paese dell’Africa centro-occidentale. Presenti nella maggior parte delle parrocchie, queste formazioni musicali intonano canti nella lingua dei fang, il principale gruppo etnico del Paese. La loro è una musica di grande impatto anche sul piano visivo, con il coro che canta e danza al ritmo coinvolgente di xilofoni e tamburi.
Lo ntonobe è l’esito dell’incontro, avvenuto in questa porzione di Africa, tra diverse culture musicali: da un lato quella dei fang, documentata fin dalla metà del XIX secolo, e dall’altro quella della tradizione eurocolta, portata dai missionari cattolici che evangelizzarono l’area.
Nato nell’ambito del progetto di ricerca e documentazione «Musica e devozione popolare tra Sardegna e Guinea Equatoriale», promosso dalla Pontificia Facoltà Teologica della Sardegna e realizzato in collaborazione con l’Università degli Studi di Cagliari, in questo libro la ricerca etnomusicologica incontra la riflessione teologica e la storia della Chiesa per delineare un primo quadro su questa affascinante pratica musicale.
Il volume raccoglie i contributi di Ignazio Macchiarella, S. E. Mons. Juan Matogo Oyana, P. Roberto Caria, P. Simon Pedro Ela Ncogo Abang e Marco Lutzu, curatore del volume. Impreziosisce il volume il ricco reportage fotografico realizzato da Roberto Murgia.

Marco Lutzu è ricercatore di etnomusicologia presso l’Università degli Studi di Cagliari. Ha svolto ricerca sul campo in Sardegna, Cuba e Guinea Equatoriale occupandosi di musica e religione, analisi della performance, etnomusicologia visuale. È responsabile scientifico dell’Enciclopedia della Musica Sarda (L’Unione Sarda 2012) e curatore del volume Deus ti salvet Maria: l’Ave Maria sarda tra devozione, identità e popular music (Nota 2020).

Roberto Murgia cagliaritano, reumatologo dal 1996. Nel settembre del 2011 ha fondato il gruppo facebook Hipstamatic Sardinia, una delle principali community mondiali di riferimento per i cultori dell’app fotografica per iPhone Hipstamatic organizza contest e periodici hipstameeting internazionali.
Ha all’attivo alcune mostre con catalogo, ha partecipato alla 10^ edizione di Marina Cafè Noir con il lavoro fotografico “Cagliari_la Grande Città Madre”.
Nel 2015 realizza il fotolibro “Malattie senza dignità”, dedicato alle malattie e ai pazienti reumatici, patrocinato dal CReI (Collegio Reumatologi Italiani), presentato nel giugno 2015 presso la Biblioteca del Senato della Repubblica a Roma.
Nel 2018 ha realizzato con tecnica iPhoneografica hipstamatic l’intero corredo fotografico del libro prodotto dal Comune di Pompu per la presentazione del Museo del Pane.
Nel giugno 2018 (Mosca) e nel settembre 2019 (Madrid) ha realizzato le rassegne fotografiche utili per la presentazione di Cagliari e della Sardegna in eventi istituzionali di promozione turistica.
Nel gennaio 2021 ha realizzato la sezione fotografica del testo “Ntonobe, musica liturgica fra i Fang della Guinea Equatoriale”.