Centro Servizi Culturali Oristano - UNLA
Centro Servizi Culturali UNLA di Oristano

Dal 1967 aperti al territorio come spazio in cui la cultura è per tutti e ognuno partecipa a creare cultura tramite l’incontro con gli altri.

Seguici su

I live streaming curati dal CSC – Incontro con Francesco Obino

Martedì 30 giugno 2020 alle 17,30
sul canale YouTube CSCUNLAOristano e nella pagina FB Centro Servizi Culturali Oristano:
I Live streaming curati dal CSC

“Fare cultura ad Oristano”
Incontro con Francesco Obino

direttore della Fondazione Oristano

La Fondazione Oristano
Il Comune di Oristano ha istituito nel 2006 la Fondazione Sa Sartiglia affidandole, quali finalità, la realizzazione e valorizzazione della manifestazione Sa Sartiglia e di tutte le attività connesse al suo patrimonio storico-culturale che è parte del patrimonio storico culturale della città di Oristano.
Tale indirizzo è stato negli anni ribadito e ha portato l’Amministrazione a scegliere di mantenere la Fondazione Sa Sartiglia quale sua partecipata, considerandola “necessaria per il perseguimento delle finalità istituzionali, come stabilito nello Statuto Comunale, inteso come promozione e sviluppo della città di Oristano dal punto di vista culturale ed economico”.
A seguito della decisione di affidare la gestione dei propri Beni e Istituti Culturali a una fondazione, il Comune di Oristano ha preferito optare per un maggiore utilizzo della Fondazione Sa Sartiglia, piuttosto che procedere alla costituzione di una nuova fondazione che sarebbe dovuta partire da zero, tenendo anche conto che la suddetta fondazione fin dalla sua costituzione, oltre alla Sartiglia, si è occupata della valorizzazione e promozione del patrimonio culturale, materiale e immateriale, della città di Oristano.
In linea con le finalità originarie, si è quindi proceduto al loro ampliamento, alla modifica della sua governance, con nuove modalità di scelta, alla strutturazione dell’attività in settori e alla modifica della denominazione in Fondazione Oristano.
Questi elementi permettono oggi di avere una fondazione totalmente rinnovata a servizio della cultura, che partendo dalla città opera intessendo rapporti in ambito regionale, nazionale e internazionale.
L’attività della Fondazione si suddivide in tre ambiti di azione che sono coordinati da comitati tecnico-scientifici:

Beni e Attività Culturali
Promozione Turistica
Sartiglia

Alla Fondazione è affidata la gestione dell’Antiquarium Arborense – Museo Archeologico e Artistico Giuseppe Pau, della Pinacoteca Comunale Carlo Contini, dell’Archivio Storico comunale, delle torri giudicali e del Centro Internazionale di Ricerche sulle Civiltà Egee.
A queste si aggiunge la gestione del Centro di documentazione e studio sulla Sartiglia di Oristano, istituito dalla Fondazione, e della sua area espositiva.

Francesco Obino – Nato a Oristano nel 1974. Ha conseguito il Baccellierato in Teologia presso la Pontificia Facoltà Teologica della Sardegna.
Sta concludendo un Master in Economia della cultura: politiche, governo e gestione presso l’Università di Roma Tor Vergata
Dal 2006 è Direttore della Fondazione Sa Sartiglia e dal 2019 della Fondazione Oristano.
E’ coautore di diverse pubblicazioni sul Gremio dei Contadini di Oristano e sulla Sartiglia.

Per collegarvi al nostro canale YouTube cliccate su questo link: https://www.youtube.com/channel/UCnNLsBEHrJSWrfK6eBtQaew e selezionate il riquadro con la diretta.
Sarà possibile seguirci anche dalla nostra pagina FB: https://www.facebook.com/centroservizi.culturalioristano/

Tutti connessi sul canale YouTube CSCUNLAOristano
Martedì 30 giugno 2020 ore 17,30
VI ASPETTIAMO!!!