Centro Servizi Culturali Oristano - UNLA
Centro Servizi Culturali UNLA di Oristano

Dal 1967 aperti al territorio come spazio in cui la cultura è per tutti e ognuno partecipa a creare cultura tramite l’incontro con gli altri.

Seguici su
Capo e Croce. Le ragioni dei pastori

Capo e Croce. Le ragioni dei pastori

Capo e Croce. Le ragioni dei pastori

Capo e Croce. Le ragioni dei pastori

Giovedì 30 aprile ore 18:00 – Centro Servizi Culturali UNLA Oristano
Il 30 aprile il Centro ospiterà uno degli appuntamenti del programma di SA DIE DE SA SARDIGNA 2015:

Capo e Croce. Le ragioni dei pastori proiezione del film di Marco Antonio Pani e Paolo Carboni saranno presenti gli autori

Il film – “Testa o croce” che diventa “Capo e croce”. Un gioco d’azzardo che i pastori giocano ogni volta che fanno investimenti per migliorare la propria condizione, che accettano i termini di una nuova politica europea, o decidono di non adeguarvisi. Un gioco di luci ed ombre che li vede protagonisti di un’immagine “folcloristicamente autentica della Sardegna” e allo stesso tempo discriminati come ribelli, simbolo di candore bucolico e allo stesso tempo di rozzezza e ignoranza, nonostante abbiano cresciuto, scaldato e mandato a studiare un popolo intero. Nel giugno del 2010 migliaia di pastori provenienti da ogni parte della Sardegna si riuniscono nel Movimento Pastori Sardi per dar luogo a una protesta clamorosa. Durante una lunga estate i pastori invadono porti, aeroporti, strade, inondano le vie del capoluogo Cagliari, occupano il palazzo del Consiglio regionale per cercare di ottenere dignità e un giusto prezzo per il loro prodotto principale: il latte