Centro Servizi Culturali Oristano - UNLA
Centro Servizi Culturali UNLA di Oristano

Dal 1967 aperti al territorio come spazio in cui la cultura è per tutti e ognuno partecipa a creare cultura tramite l’incontro con gli altri.

Seguici su
Presente

Presente: una piccola etica del tempo

Presente

Presente

Lunedì 22 dicembre 2014 ore 17,30 – Sala Centro Servizi Culturali UNLA Oristano
Stefano Biancu presenta il libro Presente: Una piccola etica del tempo (Edizioni San Paolo)
Dialoga con l’autore
Andrea Oppo (docente di Estetica ed Ermeneutica filosofica presso la Pontificia Facoltà Teologica della Sardegna)

Il libro – Una meditazione sapienziale sul tempo attraverso alcune grandi categorie dell’etica: ecco ciò che questo libro intende essere. Una meditazione, ovvero un soffermarsi su alcune parole importanti per lasciarne emergere la profondità, senza tuttavia sacrificare il rigore della riflessione. Una meditazione di tipo sapienziale, ovvero fondata sull’esperienza della vita: le parole sulle quali ci si sofferma sono infatti quelle suggerite dall’esperienza, così come essa prende forma nell’esistenza di ciascuno e viene a parola nella scrittura di poeti, pensatori, donne e uomini spirituali. Un libro sul nostro rapporto con il tempo come esperienza di bisogno, di dovere, di diritto, di virtù. Un cammino slanciato sulla speranza, l’unico modo per vivere “a proposito” e per non essere sempre irrimediabilmente assenti quando il tempo è presente.

L’autore: Stefano Biancu. Insegna etica presso l’Università di Ginevra ed è professore a contratto presso l’Università Cattolica di Milano. Dottore di ricerca in filosofia e scienze umane (2006) e in teologia (2010), ha pubblicato La poesia e le cose. Su Leopardi (Milano 2006) e Saggio sull’autorità (Milano 2012), oltre a numerosi saggi su riviste internazionali. Ha recentemente curato i volumi: L’uomo e la rappresentazione. Fondazioni antropologiche della rappresentazione mediale e dal vivo (2012); Culpabilité et rétribution: essais de philosophie pénale (2011); Autorità. Una questione aperta (2010). Direttore responsabile di Munera.
Rivista europea di cultura, dal 2012 collabora con il Centro per le Scienze Religiose della Fondazione Kessler di Trento. Presso le Edizioni San Paolo ha pubblicato, con Andrea Grillo,
Il simbolo. Una sfida per la filosofia e per la teologia (2013).