Centro Servizi Culturali Oristano - UNLA
Centro Servizi Culturali UNLA di Oristano

Dal 1967 aperti al territorio come spazio in cui la cultura è per tutti e ognuno partecipa a creare cultura tramite l’incontro con gli altri.

Seguici su
"9 maggio 1978: Peppino Impastato, Aldo Moro due storie parallele"

“9 maggio 1978: Peppino Impastato, Aldo Moro due storie parallele”

"9 maggio 1978: Peppino Impastato, Aldo Moro due storie parallele"

“9 maggio 1978: Peppino Impastato, Aldo Moro due storie parallele”

Mercoledì 28 marzo 2018 ore 18,00 – Sala Centro Servizi Culturali UNLA Oristano
Centro Servizi Culturali UNLA di Oristano e Biblioteca Gramsciana Nur s.n.c.
organizzano l’incontro

9 maggio 1978
Peppino Impastato, Aldo Moro
due storie parallele

Intervengono:
Giovanni Impastato
Stefano Pinna

Coordina la serata Giuseppe Manias

Era il 9 maggio 1978, Peppino Impastato, giornalista e attivista siciliano, membro di Democrazia Proletaria e noto per le sue denunce contro le attività di Cosa Nostra, venne ucciso a Cinisi per ordine del boss mafioso Gaetano Badalamenti. Lo stesso giorno venne ritrovato, in via Caetani a Roma, il cadavere di Aldo Moro Presidente della Democrazia Cristiana.
A 40 anni da quel 9 maggio, Giovanni Impastato, fratello di Peppino e tra i fondatori di Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato e autore del libro oltre i Cento passi, e Stefano Pinna, docente di filosofia, si è occupato, in modo particolare, di temi e di ricerche che riguardano alcuni filoni della filosofia politica contemporanea, di problematiche educative e della figura di Aldo Moro, racconteranno la storia di questi avvenimenti.