Centro Servizi Culturali Oristano - UNLA
Centro Servizi Culturali UNLA di Oristano

Dal 1967 aperti al territorio come spazio in cui la cultura è per tutti e ognuno partecipa a creare cultura tramite l’incontro con gli altri.

Seguici su
Ardia, una corsa senza tempo

“Ardia, una corsa senza tempo”

Ardia, una corsa senza tempo

Ardia, una corsa senza tempo

Martedì 19 marzo ore 18,00 – Centro Servizi Culturali UNLA – Oristano

Presentazione del libro fotografico di
Giuseppe Tamponi

“Ardia, una corsa senza tempo”
(EBS Print)

Interverranno:
Prof. Riccardo Campanelli, fotografo e critico fotografico
Prof. Pietro Carta, storico dell’Ardia
Dott. Salvatore Pes, Sindaco di Sedilo

Moderatore
Paolo Sanna Caria Felice Carta

Il libro – Libro fotografico sull’ “Ardia” di Sedilo, che racconta lo svolgimento della corsa spericolata in onore di S.Costantino, l’Imperatore romano, celebrato come Santo da numerose comunità sarde e, in particolare a Sedilo, in provincia di Oristano, dove ogni anno, il 6 e 7 luglio, si svolge la corsa.
Il racconto è realizzato con immagini prodotte nell’arco di 22 anni e assemblate indipendentemente dalla date dello scatto in modo da raccontare cronologicamente, dall’inizio alla fine, lo svolgimento della corsa e il suo percorso presso il Santuario, appunto, di San Costantino.

Giuseppe Tamponi – “Già da diversi anni giro per la Sardegna seguendo concerti e manifestazioni sia culturali che tradizionali, cercando, in quest’ultimo caso, di tener fuori dalle mie immagini tutto ciò che è folklore, confezionato cioè ad uso e consumo del turista, piuttosto che sentito intimamente come facente parte della propria cultura e, come tale, immutabile, o quasi, nel tempo. Ormai in Sardegna sono poche le manifestazioni che conservano questa genuinità: L’Ardia di Sedio, S.Franncesco di Lula a Nuoro, una parte della Sagra di S.Efisio a Cagliari e poche altre.”