Centro Servizi Culturali Oristano - UNLA
Centro Servizi Culturali UNLA di Oristano

Dal 1967 aperti al territorio come spazio in cui la cultura è per tutti e ognuno partecipa a creare cultura tramite l’incontro con gli altri.

Seguici su
Spettacolo "GRAMSCI un’Omine, una Vida" - Tenores di Neoneli

GRAMSCI: un’Omine, una Vida

Spettacolo "GRAMSCI un’Omine, una Vida" - Tenores di Neoneli

Spettacolo “GRAMSCI un’Omine, una Vida” – Tenores di Neoneli

Giovedì 23 maggio 2019 ore 18 – Sala Centro Servizi Culturali UNLA Oristano

Tenores di Neoneli, Regione Autonoma della Sardegna (Assessorato della pubblica istruzione, beni culturali, informazione, spettacolo e sport), Fondazione di Sardegna, con la collaborazione del Centro Servizi Culturali UNLA di Oristano

presentano lo spettacolo

GRAMSCI: un’Omine, una Vida
con i Tenores di Neoneli

e la partecipazione di
Orlando Mascia e Eliseo Mascia

I tenores di Neoneli presentano il loro spettacolo chiamato “GRAMSCI, un’Omine, una Vida” – GRAMSCI, un Uomo, una Vita. Si tratta di un concerto in cui il tema dei testi interessa la vita e l’opera di Antonio Gramsci. Gramsci (22 gennaio 1891 – 27 aprile 1937) è uno degli scrittori italiani più studiati e tradotti di ogni tempo. I tenores di Neoneli lo cantano nella sua e loro lingua, il sardo, con un modulo canoro unico al mondo, il canto a tenore, patrimonio dell’Umanità per l’Unesco, e con musiche etniche della Sardegna.
Il progetto nasce da un libro omonimo scritto da Tonino Cau, costituito da 935 strofe, 7480 versi interamente dedicati al grandissimo pensatore e politico italiano morto nelle carceri fasciste nel 1937. Lo spettacolo gira il mondo da oltre un anno in occasioni culturalmente importanti. E’ stato presentato in Grecia, Tunisia, Francia, Svezia, Irlanda, India, Cina, Norvegia, Messico, Romania, Bulgaria, Portogallo, Marocco, Svizzera, Scozia, Spagna, ed è atteso in Croazia, Slovenia, ancora Spagna, America, Malta, Cile, Brasile, Danimarca.
Nello spettacolo I tenores di Neoneli sono accompagnati dai musicisti Orlando ed Eliseo Mascia.
I tenores di Neoneli, alla nona pubblicazione, seguono la fortunatissima scia di ZUIGHES, libro e spettacolo apprezzato in mezzo mondo.