Centro Servizi Culturali Oristano - UNLA
Centro Servizi Culturali UNLA di Oristano

Dal 1967 aperti al territorio come spazio in cui la cultura è per tutti e ognuno partecipa a creare cultura tramite l’incontro con gli altri.

Seguici su
In viaggio con Winki

In viaggio con Winki

In viaggio con Winki

In viaggio con Winki

Mercoledì 07 marzo ore 18 – Centro Servizi Culturali UNLA – Oristano

Leggendo Ancora Insieme Rassegna Letteraria VII Edizione 2018
in collaborazione con il Centro Servizi Culturali UNLA

In viaggio con Winki
presenta il libro di Winki
Desert (Edizioni LI.PE)

Reading musicale con video mapping
Dialoga con l’autore Miguel Boi
Letture a cura di Marina Casta
Accompagnamento alla chitarra acustica di Giuseppe Piras Serra

Il libro – L’autore nei panni del viaggiatore attento attraversa l’Australia da Ovest a Est con un compagno di viaggio eccezionale: Doug, esperto soul surfer di Margaret River in Western Australia.
Un viaggio on the road ai bordi nell’Outback. Il deserto è un luogo fisico, ma può essere anche uno stato d’animo necessario alla trasformazione. Quando entriamo in profondità nella parte più autentica dell’essere e ne raggiungiamo il centro, accettando anche i lati più aridi della nostra personalità, allora possiamo cominciare ad arricchire la vita con una pioggia di felicità che può fare crescere germogli anche nel deserto.
Nella seconda parte nel libro Winki dall’Australia si dirige in Indonesia e, dopo una tappa a Bali, raggiunge la destinazione finale a Lombok: Desert Point. Ancora una volta all’inseguimento di un sogno e con un’idea quasi folle: scendere in solitaria una delle onde sinistre più perfette e famose del pianeta. Il surf e la ricerca delle onde sono la scusa per parlare di ciò che gli sta a cuore: il rispetto della natura, vivere in modo consapevole, viaggiare in modo sostenibile, praticare nel viaggio l’arte dello zen e crescere a livello personale.

Winki è un viaggiatore e narratore con la passione del surf. L’Australia gli ha permesso di vivere esperienze straordinarie e cambiare la sua vita. Un desiderio di crescita lo ha portato a conoscere questa terra incredibile, dai luoghi magici, che è poi diventata la sua seconda casa… se non la prima. Ha studiato turismo per dodici anni e si è poi dedicato ai viaggi con una particolare attenzione rivolta alla natura e al turismo sostenibile.